venerdì 30 settembre 2011

20 progetti URBACT (programma per lo sviluppo urbano)

Nel 2002, con la prospettiva di promuovere uno sviluppo urbano bilanciato e dinamico, l'Union europea ha istituito il programma URBACT per lo scambio e l'apprendimento volto a promuovere lo sviluppo urbano sostenibile attraverso la creazione di reti tematiche per la condivisione di buone pratiche e la cooperazione tra le città europee.
Attualmente il programma URBACT riunisce circa 300 città di 29 Paesi e 5000 partecipanti attivi.
Il programma URBACT II (periodo 2007-2013) è caratterizzato da due assi prioritari:
  1. città come motori di crescita e creazione di impieghi (promozione dello spirito d'impresa, l'innovazione, l'economia della conoscenza, il lavoro e il capitale umano)
  2. città attrattive come motori della coesione sociale (sviluppo delle aree urbane in difficoltà, l'integrazione sociale, l'ambiente urbano, il buon governo e la pianificazione urbana).
L'adesione a una rete tematica implica:
  • la partecipazione alle sedute di scambio di esperienze;
  • la realizzazione di un piano d'azione locale volto a garantire la diffusione e l'utilizzazione delle conoscenze acquisite nel quadro della rete;
  • la creazione di un gruppo locale di sostegno per implicare in modo attivo i diversi partner del progetto.
La durata dei lavori è limitata a tre anni.
Dopo tre anni di attività del programma URBACT II sono stati presentati i risultati di 20 progetti.
Nel corso dei progetti si è collaborato per individuare e verificare soluzioni a sfide come la tutela del patrimonio culturale, il recupero dei quartieri degradati, lo stimolo dell'innovazione e della creatività, l'inclusione attiva e così via.
Sono disponibili ulteriori informazioni sulle soluzioni proposte nei singoli progetti, come:
OPENCities - L'apertura e il vantaggio competitivo della diversità
My Generation - Strategie efficaci per la promozione del potenziale positivo delle giovani generazioni
HerO - Patrimonio culturale come opportunità
REDIS - Ristrutturazione dei distretti trasformandoli in centri scientifici
UNIC - rete urbana per l'innovazione nella ceramica


Per maggiori informazion CLICCA QUI

Fonte: URBACT


lunedì 26 settembre 2011

ATTENZIONE - segnalazione di pratiche abusive

Sul sito del Parlamento europeo viene comunicato che alcuni cittadini hanno segnalato di essere stati contattati da persone che, spacciandosi per funzionari dell'Unione europea o vantando contatti con le Istituzioni europee (Parlamento europeo, Commissione europea, Consiglio dell'UE), chiedono somme di denaro in cambio della garanzia di poter accedere a non meglio precisati "fondi europei" o "progetti europei".

Si tratta di pratiche del tutto abusive
.
E' importante sapere che:

- tutte le attività di informazione svolte da funzionari dell'UE sono assolutamente gratuite per i cittadini e le imprese. Tutti possono rivolgersi agli Uffici d'informazione del Parlamento europeo, alle Rappresentanze della Commissione europea e alle reti d'informazione dell'UE sul territorio.

- la concessione di sovvenzioni e la partecipazione a progetti finanziati dall'UE sono disciplinate da bandi pubblici, ai quali si accede gratuitamente, pubblicati sui siti delle istituzioni europee.

Anche noi invitiamo i cittadini a segnalare senza esitazione e in modo circostanziato queste pratiche abusive all'indirizzo mail: epitalia@europarl.europa.eu oppure a comm-rep-it-info@ec.europa.eu

Fonte: Parlamento europeo

sabato 10 settembre 2011

Info Day Bando IDEAS - Supporto alla ricerca di frontiera” (Roma, 19 settembre 2011)

Si svolgerà a Roma il 19 settembre prossimo la giornata informativa organizzata dall'APRE, dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR), dall'Università La Sapienza e dall'INAF.

Il 20 luglio 2011 è stato pubblicato il nuovo programma di lavoro IDEAS del Settimo programma quadro di ricerca e sviluppo tecnologico (7PQ) con i bandi ed esso correlati. Con questa giornata informativa si vuole dare occasione di approfondire le novità dei bandi 2012: i nuovi schemi di finanziamento inseriti (ERC Synergy Grant e Proof of Concept), oltre alle differenze dei Bandi Starting e Advanced ripetto ai bandi precedenti. 

Sede dell'evento: Aula Magna del Rettorato, Piazzale Aldo Moro, 5 - Roma

Tutte le informazioni sul sito www.apre.it
Fonte: APRE

mercoledì 7 settembre 2011

La Notte dei Ricercatori 2011: i progetti che fanno incontrare ricercatori e cittadini

 
Il 23 settembre 2011 si svolgerà in tutta Europa la Notte dei Ricercatori, l'iniziativa promossa dalla Commissione europea nell’ambito del 7° Programma quadro in Ricerca e sviluppo tecnologico e che coinvolge ogni anno centinaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i paesi europei.

Grazie a questa iniziativa verranno organizzati tutta una serie di eventi in tutta Europa (come ad esempio esperimenti e dimostrazioni scientifiche dal vivo, mostre e visite guidate, conferenze e seminari divulgativi, spettacoli e concerti), tutti con il preciso intento di diffondere la cultura scientifica e le professioni della ricerca dando la possibilità ai ricercatori e ai cittadini comuni di incontrarsi direttamente attraverso attività divertenti ed educative.

L'Italia ha aderito con entusiasmo a questa edizione del 2011, con oltre 40 eventi sparsi sul territorio. Ecco i progetti e le città coinvolte:

EDSCIENCE

Asiago, Bologna, Cagliari, Catania, Cosenza, Faenza, Ferrara, Lerici, Napoli-Capodimonte, Pavia, Piacenza, Pisa Salerno, Teramo, Verona


LIGHT'11

Bari, Benevento, Cosenza, Palermo, Roma


STAR2011

Trieste


LINKeRS

Alessandria, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbania, Vercelli


VENight 2

Padova, Venezia, Verona


FACERS

Trento


UNIFEDERLAB

Altamura, Bari, Barletta, Brindisi, Campobasso, Canosa, Foggia, Lecce, Matera, Potenza


ReBound

Gorizia, Nova Gorica, Udine


BRAIN

Frascati area, Grottaferrara, L'aquila, Napoli (including Telethon foundation), Pisa, Roma, Teramo

Cliccando sull'Italia, sulla cartina presente sul sito della Notte dei ricercatori, si possono consultare i siti di riferimento degli eventi italiani.


lunedì 5 settembre 2011

Info Day Bando Spazio (Roma, 15 settembre 2011)

La giornata informativa è organizzata da APRE, per conto del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), in collaborazione con l'Agenzia Spaziale Italiana, e si svolgerà il 15 settembre prossimo in Piazzale Kennedy 20 a Roma.
 
L’evento è rivolto alle Università, ai ricercatori e ai Centri di Ricerca, alle Piccole e Medie Imprese ed Industria, alle amministrazioni locali e a tutti gli utenti potenzialmente interessati alla ricerca in ambito spaziale. 

Obiettivo della giornata sarà quello di illustrare al mondo scientifico ed industriale italiano le novità del quinto bando nell'area "Spazio" del Settimo programma quadro di ricerca e sviluppo (7PQ) dando l'opportunità ai partecipanti di incontrare un funzionario dell'Unità Space Research, DG Enterprise & Industry, il Dott. Peter Breger.

Tutte le informazioni sul sito www.apre.it

Fonte: APRE

Info Day Bando NMP - Nanoscienze, nanotecnologie, materiali, nuove produzioni e Bandi Public-Private Partnership (PPP) 2012 (Roma, 16 settembre 2011)

Si svolgerà a Roma il prossimo 16 settembre 2011 la giornata informativa sul Bando NMP (Nanoscienze, nanotecnologie, materiali, nuove produzioni) e sui Bandi Public-Private Partnership (PPP) 2012 (Fabbriche del futuro, edifici efficienti energeticamente e Auto ecologiche), relativi al Settimo programma quadro di ricerca e sviluppo (7PQ).

L'evento offrirà anche l’opportunità ai futuri proponenti di incontrare il Capo Unità della Commissione europea Renzo Tomellini.

L'Info Day è organizzato dall’APRE per conto del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), e si svolgerà presso lo stesso MIUR in Piazzale Kennedy 20 a Roma.


Tutte le informazioni utili sul sito www.apre.it

Fonte: APRE