martedì 3 gennaio 2012

Progetto Pos Matome Griko per favorire la rinascita dell’interesse e dell’uso della lingua Grika

Programma UE di riferimento

Programma di apprendimento permanente (2007 - 2013)

Durata
01/01/2011 - 31/12/2012


Coordinatore
Agenzia per il Patrimonio Culturale Euromediterraneo
Via Libertini 15/a - Lecce (Italia)
Tel: 0832 301484
Sito web: www.agenziaeuromed.it
Referente: Dott. Mauro Martina
E-mail: mauro.martina@agenziaeuromed.it

Partners
• British Hellenic College (Gr)
• Alpha Pubblications (Gr)
• University of Cyprus (CY)
• Istituto di Culture Mediterranee (IT)

GRIKO: Di che cosa si tratta?

Il Griko è una lingua minoritaria ancora oggi parlata nelle due isole linguistiche dell’Italia Meridionale, nella Bovesìa in Calabria e nella Grecìa Salentina, nella Puglia meridionale. Conserva in sé vocaboli di origine dorica, attestanti la derivazione dall’antico Greco, ma anche vocaboli medievali e neogreci.

Il Griko è attualmente insegnato nelle scuole primarie e secondarie delle aree interessate, ma ciò nonostante, questa lingua minoritaria, per una serie di fattori economico-culturali, rischia oggi di scomparire e va, quindi, protetta e custodita come prezioso patrimonio della comune cultura mediterranea.


Il progetto Pos Matome Griko nasce proprio per favorire la rinascita dell’interesse e dell’uso della lingua Grika, rendendone l’apprendimento facile e interessante attraverso lo sviluppo di una metodologia didattica moderna e all’avanguardia, per contenuti e strumenti multimediali applicati all’insegnamento linguistico.


Il team progettuale è composto da partner internazionali di alto profilo e di grande esperienza nel campo della progettazione e della realizzazione di iniziative finalizzate alla valorizzazione e alla salvaguardia dei beni culturali dei paesi dell’area euromediterranea quali: Agenzia per il Patrimonio Culturale Euromediterraneo (IT); British Hellenic College (Gr), Alpha Publications (Gr); University of Cyprus (CY); Istituto di Culture Mediterranee(IT).


Nell’ambito di questa collaborazione e con il finanziamento dell’Unione Europea è stato progettato materiale didattico innovativo per concezione e metodologia: i tradizionali strumenti pedagogici come vocabolari, libri, corsi di lingua per bambini e adulti sono, infatti, coadiuvati dalle moderne ICT applicate al settore dell’istruzione. Il sito web dedicato, la piattaforma linguistica multimediale e il software didattico, sono parte integrante del metodo e sono stati studiati e costruiti per coinvolgere e catturare l’attenzione dei più giovani, senza dimenticare, però, il pubblico degli adulti che hanno a disposizione un sistema didattico completo e integrato per l’apprendimento del Griko a tutti i livelli.


La disponibilità di materiali didattici moderni e uno specifico programma di formazione sono i punti di forza del progetto per rafforzare la consapevolezza del valore culturale e storico che la lingua Grika ha avuto sulle popolazioni interessate e che può e deve essere salvaguardato.



lI nostro programma/materiale didattico


- Lingua e Grammatica Grika per bambini (6-15 anni); Livelli A1-A2; B1- B2;C1-C2.


- Lingua e Grammatica Grika per adulti; Livelli A1-A2; B1-B2; C1-C2.


- Vocabolario Griko – Greco – Italiano.


I nostri obiettivi e le nostre intenzioni


- Promozione e valorizzazione della lingua minoritaria Grika.
- Promozione della diversità linguistica, sociale e culturale attraverso la diffusione di una lingua minoritaria nelle aree in cui si parla.

- Promozione e sostegno della varietà linguistica e culturale mediante la promozione di una lingua minoritaria e le sue influenze sociologiche e culturali nei territori dove viene parlata.


- Miglioramento delle risorse educative di tutti gli enti che sono interessati all’insegnamento del Griko.


- Sviluppo di un metodo didattico innovativo, frutto della sintesi di tradizione e tecnologia.



- Miglioramento dell’uso delle ICT nel settore dell’istruzione, aumentando interesse, motivazione e apprendimento del gruppo obiettivo (studenti compresi).


Le nostre azioni
- Sviluppo di una specifica procedura d’insegnamento (attraverso la realizzazione di programmi di studio) e di materiale didattico per l’insegnamento della lingua Grika.

- Progettazione e sviluppo di un portale internet per il Griko e di una piattaforma e-learning che offrirà l’accesso gratuito al materiale didattico e informazioni relative a programmi e corsi.


- Svolgimento di corsi per bambini e adulti.


- Seminari e laboratori culturali relativi alla lingua e alla cultura Grika.


- Coinvolgimento delle scuole e dei comuni delle aeree ellenofone del Salento.

I gruppi – obiettivo

- Studenti e insegnanti delle scuole delle aree grecofone.

- Adulti residenti nella Grecìa Salentina.

- Comuni della Grecìa Salentina.

- Università: Dipartimenti di Lingua e Cultura Neogreca.

- Comunità Elleniche e Centri Culturali Ellenici in Italia dove si insegna la lingua greca moderna.

- In generale, tutti coloro che sono interessati ad imparare e ad approfondire la conoscenza del Griko, preziosa eredità culturale e storica di un glorioso passato che tutti hanno il dovere di custodire e tramandare alle generazioni future. 

Contributo UE
271.783 EUR