martedì 28 febbraio 2012

Settimana europea delle PMI 2012 (15 - 21 ottobre 2012)

La Settimana europea delle piccole e medie imprese (PMI) è la campagna coordinata dalla Commissione europea al fine di promuovere le imprese in tutta Europa in linea con lo Small Business Act for Europe (normativa europea sulle piccole imprese) .

L'iniziativa interessa ben 37 paesi. Gli eventi e le attività a livello nazionale, regionale e locale si svolgeranno quindi il più vicino possibile agli imprenditori attuali e futuri.

Gli eventi, organizzati da associazioni di categoria, enti di sostegno alle imprese e autorità nazionali, regionali e locali, consentiranno anche alle imprese esistenti di scambiare esperienze e svilupparsi ulteriormente.


Nel 2012 la Settimana europea delle PMI si svolgerà dal 15 al 21 ottobre 2012
 
L'obiettivo dell'iniziativa è:

- fornire informazioni sui diversi tipi di sostegno offerto dall'UE e dalle autorità nazionali, regionali e locali alle micro, piccole e medie imprese

- promuovere l'imprenditorialità per incoraggiare le persone, in particolare i giovani, ad optare per una carriera d'imprenditore

- dare un riconoscimento agli imprenditori per il loro contributo al benessere, all'occupazione, all'innovazione e alla competitività in Europa.


Il vertice della Settimana europea delle PMI 2012 avrà luogo a Bruxelles il 17 ottobre. Il tema della conferenza sarà: "Imprenditorialità femminile".

Vi interessa partecipare?

La maggior parte degli eventi avrà luogo nei 37 paesi partecipanti, ma quasi tutti gli eventi a livello europeo o internazionale si terranno a Bruxelles.

La Settimana europea delle PMI offre un'ampia gamma di fiere, conferenze e workshop dove potrete:
  • conoscere i programmi di sostegno per le piccole imprese
  • vedere come gli altri imprenditori hanno affrontato problemi analoghi
  • cogliere le opportunità di cooperazione e networking
Ciascun evento affronterà uno o più argomenti specifici, tra cui: avvio di un'impresa, fallimento e riavvio di un'attività, responsabilità sociale delle imprese, imprenditorialità femminile, subappalti, tasse e questioni giuridiche, ecc.


Vi interessa organizzare un evento?
Cosa occorre fare?
Promuovere eventi e attività che:
  • favoriscono l'imprenditorialità (sia gli imprenditori esistenti che i neoimprenditori)
  • informare le imprese sulle tipologie di sostegno disponibili (a livello europeo, nazionale, regionale e locale) per aiutarli a realizzare appieno le loro potenzialità.
Come?
Attraverso conferenze, concorsi, mostre, giornate "porte aperte" o altre iniziative per il pubblico interessato alle micro, piccole e medie imprese.
Su quali argomenti?
Qualsiasi argomento riguardante la gestione di una PMI, a seconda della vostra esperienza e delle vostre competenze: start-up, responsabilità sociale delle imprese, tasse e questioni giuridiche, imprenditorialità femminile, economia sociale, ecc.
Dove?
Gli eventi possono essere:
  • nazionali, regionali, locali o anche transfrontalieri
  • per evento "europeo" si intende un evento organizzato da organizzazioni (imprenditoriali) e istituzioni a livello europeo o da rappresentanze nazionali/regionali a Bruxelles o un evento con una forte dimensione europea organizzato in uno dei 37 paesi partecipanti
  • per evento internazionale si intende un evento che coinvolge paesi diversi dai 37 paesi partecipanti

lunedì 27 febbraio 2012

Premi europei e-Inclusion 2012

La Commissione europea ha istituito i Premi e-Inclusion per sensibilizzare, incoraggiare la partecipazione e ricoscere l'eccellenza e le buone pratiche nell'utilizzo delle TIC e tecnologie digitali per affrontare l'eslusione sociale e digitale in Europa.

La Commissione intende raccogliere tutte le migliori pratiche in Europa per sostenere le persone ad andare online e le storie di coloro che hanno beneficiato dalla loro esperienza con internet.

Questi premi sono destinati alle imprese private, alle amministrazioni pubbliche, alle associazioni e alle persone singole che abbiamo ideato e condotto progetti per l'inclusione digitale.
Quest'anno i premi avranno due categorie, con due tipi di vincitori per ciascuna categoria: 

I'm part of It : questo premio è per gli individui che hanno ricevuto benefici significativi e miglioramento divenendo e-inclusi.

Be part of It: questo premio è per le organizzazioni o individui campioni di e-inclusione e che con i loro progetti hanno fornito un contributo importante all'e-inclusione.
Dodici finalisti di ogni categoria saranno invitati a presentare il loro progetto in occasione della Digital Agenda Assembly che si terrà a Bruxelles il 21 e 22 giugno 2012.

La scadenza per la presentazione delle candidature è il prossimo 4 maggio 2012


Progetto ENUMERATE per la digitalizzazione delle collezioni culturali

Il progetto ENUMERATE è un progetto co-finanziato dalla Commissione europea ed è finalizzato alla creazione di un'affidabile base di dati statistici sulla digitalizzazione, conservazione digitale e l'accesso online al patrimonio culturale d'Europa.

I dati sul patrimonio culturale europea al momento disponibili sono infatti ancora frammentari e disomogenei; incrementarne la quantità e migliorarne la qualità è fondamentale per le future decisioni strategiche e per i prossimi investimenti.

Il progetto ENUMERATE coinvolge 10 partner, provenienti dal Regno Unito, Olanda, Germania, Spagna, Belgio, Francia, Austria, Slovenia, Ungheria.

Il progetto è co-finanziato nell'ambito del Programma specifico ICT PSP (Sostegno alla politica ICT).
 

venerdì 24 febbraio 2012

Evento del Progetto Better CSR Advice to SME - la rete che fornisce consulenza alle PMI

La Commissione europea sta finanziando il progetto Networking for better Corporate Social Responsibility (CSR) advice to Small and Medium Sized Enterprises (SMEs) - Attività di rete per una migliore responsabilità sociale d'impresa volta a fornire consulenza alle piccole e medie imprese (PMI).

Il progetto rientra tra gli obiettivi della Commissione europea volti a realizzare un'economia intelligente, sostenibile e inclusiva, come stabilito nell'ambito della Strategia Europa 2020.

Il progetto riconosce l'importanza delle PMI nel migliorare la competitività europea, l'innovazione e la crescita sostenibile. Le organizzazioni e le persone che lavorano a stretto contatto con le PMI possono svolgere un ruolo unico, contribuendo a rendere la Responsabilità Sociale d'Impresa un'opportunità di business per le PMI e rafforzare la loro competitività. Malgrado tutto, i consulenti in questo campo spesso lavorano indipendentemente l'uno dall'altro, radicati in contesti locali o culturali.

Il progetto, pertanto, offre a queste persone l'opportunità di lavorare in rete in tutta Europa, di imparare gli uni dagli altri e di conoscere gli strumenti critici e di informazione per sostenere il proprio lavoro.

Per sostenere queste persone e coloro che desiderano conoscere meglio il progetto, la Direzione generale Imprese e industria della Commissione europea ospiterà un evento internazionale il 12 e 13gGiugno 2012 a Berlino. L'evento riunirà esperti europei e operatori del settore per condividere le migliori pratiche in tutta Europa.

mercoledì 22 febbraio 2012

Premio Bilancia di cristallo della giustizia 2012

Nel 2012 il Consiglio d'Europa e la Commissione europea organizzano congiuntamente la 6ª edizione del Premio Bilancia di cristallo della giustizia. Il premio ha lo scopo di far conoscere le pratiche innovative nel campo civile e penale in materia di gestione procedurale e di organizzazione dei tribunali.

I progetti selezionati saranno invitati alla cerimonia di premiazione che si terrà durante l'evento di punta della Giornata europea della giustizia civile.

Il premio é aperto ai tribunali, alle associazioni ed ai professionisti della giustizia alle amministrazioni penitenziarie, alle organizzazioni non governative e a tutte le altre strutture aventi responsabilità nell'ambito del sistema giudiziario degli Stati Membri del Consiglio d'Europa o dell'Unione europea.

Le domande possono essere inviate alla Commissione europea o al Consiglio d'Europa entro il 30 giugno 2012, possibilmente per via elettronica agli indirizzi indicati nel regolamento.

domenica 19 febbraio 2012

Premio RegioStars 2013 per progetti innovativi di sviluppo regionale

E' possibile partecipare al Premio RegioStars per progetti innovativi di sviluppo regional fino al 20 aprile 2012.

Il Premio RegioStars è organizzato annualmente dalla Commissione europea e rientra nel quadro dell’iniziativa "Regioni per il cambiamento economico" e rappresenta un riconoscimento importante per le Regioni europee in quanto permette loro di dare visibilità e condividere le buone pratiche derivanti da progetti innovativi e originali che hanno avuto un impatto positivo sul territorio e che possono essere attraenti e d'ispirazione per altre regioni.

L’edizione 2013 di RegioStars riguarderà cinque categorie:

Crescita intelligente: collegare le università alla crescita regionale;

Crescita sostenibile: sostenere l'impiego efficiente delle risorse nelle PMI;

Crescita inclusiva: innovazione sociale: risposte creative alle sfide sociali;

CityStar: approcci integrati allo sviluppo urbano sostenibile;

Informazione e comunicazione: promuovere la politica regionale dell'UE attraverso brevi video.

Possono concorrere per il premio progetti che sono stati cofinanziati attraverso il Fondo europeo di sviluppo regionale, il Fondo Sociale europeo, il Fondo di coesione o lo Strumento di preadesione (IPA) dopo il 1° gennaio 2000.

Le candidature devono essere presentate dalle Regioni (livello NUTS 2) attraverso un’Autorità di gestione dei Fondi strutturali (fino a 5 candidature, una per ciascuna categoria).

I finalisti selezionati avranno anche l'opportunità di mostrare i propri progetti a una giuria indipendente durante la X edizione della Settimana europea delle regioni e delle città (OPEN DAYS 2012), che si svolgerà a Bruxelles dall'8 all'11 ottobre 2012.

La cerimonia di premiazione si terrà a Bruxelles nel mese di febbraio 2013.

Sito web del concorso

venerdì 17 febbraio 2012

Info Day sullo strumento finanziario di protezione civile (Bruxelles, 2 marzo 2012)

La DG per gli Aiuti umanitari e la protezione civile ha organizzato per il prossimo 2 marzo a Bruxelles una giornata informativa sul Programma di lavoro di protezione civile 2012 .

L'obiettivo di questo Info Day è di fornire ai potenziali candidati informazioni utili sul programma di lavoro 2012 dello strumento finanziario di protezione civile, indicando le priorità e fornendo alcune utili informazioni sulla preparazione dei prossimi bandi.

Lo strumento finanziario fornisce opportunità di finanziamento per una serie di attività quali: progetti di cooperazione in materia di prevenzione e preparazione, esercizi, esercizi sui moduli, scambio di esperti. Sostenere proposte pertinenti, innovative ed economicamente efficaci è essenziale per consentire una corretta attuazione degli obiettivi politici.

Al fine di garantire che le proposte e le offerte siano conformi agli standard qualitativi richiesti e per aumentare il loro tasso di successo, la Commissione europea intende informare, tramite questa giornata informativa, i potenziali candidati sulle tecniche e i requisiti amministrativi (legale, finanziario, ecc) e i criteri applicabili.

La giornata informativa, pertanto, è destinata ai rappresentanti di tutte le parti interessate nel campo della protezione civile (amministrazioni nazionali, autorità regionali e locali, settore privato, organizzazioni non governative, accademie, istituti di ricerca)

giovedì 16 febbraio 2012

Info Day sul Programma Gioventù in Azione (Roma, 7 marzo 2012)

L'Agenzia Nazionale per i Giovani organizza per il 7 marzo 2012, a Roma, una giornata informativa per fornire sostegno alla progettazione nell'ambito del programma Gioventù in azione, in particolare per le seguenti azioni:


  • Scambi di giovani (Azione 1.1 e 3.1)
  • Iniziative giovani (Azione 1.2)
  • Servizio Volontario Europeo (Azione 2)

Potrà partecipare alla giornata un solo rappresentante per associazione/ente locale/gruppo informale di giovani che ha già esperienza nell'ambito del Programma Gioventù in azione (vale a dire che ha già avuto progetti approvati) o che ha presentato progetti relativi a scambi di giovani (azione 1.1 e 3.1), iniziative giovani (azione 1.2) e Servizio Volontario Europeo (azione 2) con esito negativo.

La domanda di partecipazione deve essere compilata, esclusivamente online, entro il 22 febbraio 2012.
Inserisci link
I partecipanti selezionati riceveranno conferma di partecipazione a mezzo posta elettronica entro il 27 febbraio 2012.

Sede dell'evento: Roma - Spazio Europa Via IV Novembre 149
Fonte: Agenzia Nazionale per i Giovani

martedì 7 febbraio 2012

Info Day sul prossimo bando AAL (Bruxelles, 13 marzo 2012)

Il prossimo 13 marzo si terrà a Bruxelles una giornata informativa sul prossimo bando nell'ambito del Programma congiunto Domotica per categorie deboli (Ambient Assisted Living - AAL), che sarà pubblicato a fine febbraio con scadenza per la presentazione delle proposte nel mese di maggio 2012.

L'obiettivo principale del Programma congiunto Domotica per categorie deboli (Ambient Assisted Living - AAL), è di fornire soluzioni per gli anziani basate sulle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC) innovative. Ciò include prodotti, sistemi e servizi relativi ai bisogni e ai desideri degli utenti finali.

Il prossimo bando mira allo sviluppo di soluzioni basate sulle TIC che permettono di supportare gli anziani a svolgere e a gestire le loro attività quotidiane all'interno della propria casa, e anche a realizzare soluzioni basate sulle TIC che supportino le cure informali.


Info Day sul prossimo bando IMI (Bruxelles, 27 febbraio 2012)

Il prossimo 27 febbraio si svolgerà a Bruxelles una giornata informativa sul prossimo bando nell'ambito dell'Iniziativa tecnologica congiunta sui medicinali innovativi (IMI).

L'evento riguarderà le regole di finanziamento e della tutela della proprietà intellettuale di IMI, le esperienze e le testimonianze di soggetti partecipanti ai progetti finanziati dall'IMI e la presentazione del Bando 'European lead factory: Joint European Compound Library and Screening Centre'.

IMI incoraggia vivamente le piccole e medie imprese, organizzazioni di pazienti, autorità di regolamentazione, gruppi accademici, industria, ospedali e altre organizzazioni con un interesse per i progetti IMI a partecipare a questa giornata.

La pubblicazione del prossimo bando IMI è prevista nel mese di febbraio.