giovedì 15 marzo 2012

GLOSSARIO DI EUROPROGETTAZIONE

Europrogettazione - Europrogettista

Nel termine europrogettazione si ricomprendono tutte quelle attività (metodologiche e di redazione) volte ad elaborare e presentare proposte di progetto in risposta a specifici bandi pubblicati nell’ambito dei programmi tematici dell’Unione europea.

L'europrogettista è sostanzialmente colui che prepara la documentazione necessaria per partecipare a un bando europeo, utilizzando la sua conoscenza dei programmi di finanziamento europei e specifiche tecniche di progettazione e gestione degli interventi, oltre alla sua rete di contatti per la creazione di partenariati internazionali.


Project Cycle Management (PCM)

Il PCM – Project Cycle Management (gestione del ciclo del progetto) è l’approccio integrato adottato da numerose Direzioni Generali della Commissione europea per gestire i programmi e i progetti.

Il PCM è stato ideato per favorire la realizzazione di progetti più efficaci e per migliorare la comunicazione tra enti finanziatori, promotori, valutatori ecc. durante le varie fasi del ciclo di un progetto (programmazione, progettazione di massima, progettazione esecutiva, finanziamento, realizzazione, monitoraggio, valutazione).

Goal Oriented Project Planning (GOPP)

 
Il metodo GOPP – Goal Oriented Project Planning (pianificazione del progetto orientata agli obiettivi) è la metodologia di progettazione partecipativa adottata in numerosi bandi europei in grado di coinvolgere gli stakeholders e i beneficiari nella progettazione e assicurare coerenza logica ai progetti stessi.

Questa metodologia si articola in una fase di analisi del contesto (analisi degli attori chiave, analisi dei problemi, analisi degli obiettivi) e su questa base la definizione dell’intervento progettuale con lo strumento del Quadro Logico (Logical Framework).