mercoledì 21 marzo 2012

Progetti finanziati nell'ambito del programma MEDIA Mundus

Circa trentacinque progetti cinematografici riceveranno complessivamente 5 milioni di euro stanziati nel quadro del programma MEDIA Mundus, il programma dell'Unione europea per lo scambio e la cooperazione internazionale nel settore audiovisivo. I progetti contribuiranno a promuovere la distribuzione dei film europei sui mercati non europei e viceversa.
 

Lo scenario cinematografico è cambiato sensibilmente negli ultimi due decenni in conseguenza di progressi tecnologici come la televisione digitale pluricanale, la proiezione cinematografica digitale e i video su richiesta. 
 
Il programma MEDIA Mundus, che dispone di un bilancio di 15 milioni di euro per il periodo 2011-2013, cofinanzia progetti volti a promuovere la mobilità e gli scambi tra i cineasti di europei e i loro omologhi nel resto del mondo. 

Tra i 35 progetti selezionati per un cofinanziamento figurano:
IPEDA MUNDUS - Progetto che intende promuovere i film europei sulle principali piattaforme video Internet degli Stati Uniti e del Canada e facilitare l'accesso dei cineasti nordamericani alle omologhe piattaforme europee. 

EYE ON FILMS - Rete mondiale di distributori e di festival che diffonde opere prime cinematografiche in più di 20 paesi.

DOCSTORIES - Seminario di formazione il cui obiettivo è la realizzazione di progetti originali di documentari e di programmi innovativi diversi dalle fiction nella regione del Mar Nero (Russia, Turchia, Ucraina, Romania, Bulgaria, Bielorussia, Azerbaigian, Georgia, Moldova e Armenia). Il progetto “Docstories” svilupperà inoltre una rete per promuovere la diffusione di documentari e lo scambio di buone pratiche.

Per l'Italia figurano:

Coordinatore: Museo Nazionale del Cinema
  • SCRIPT&PITCH INTERNATIONAL
  • INTERCHANGE: TFL/DIFF/EAVE DEVELOPMENT & CO-PRODUCTION WORKSHOPS FOR THE ARAB WORLD
Coordinatore: Fondo Audiovisivo Friuli Venezia Giulia
  • TIES THAT BIND ASIA EUROPE PRODUCERS WORKSHOP