venerdì 27 aprile 2012

Progetto SEE IFA a sostegno dell’innovazione per le PMI nell’area dell’Europa del sud est


 
Programma UE di riferimento: 

Cooperazione territoriale europea - Spazio Sud Est Europa

Durata: Marzo 2009 – Aprile 2012

Coordinatore: 
AWS – Austrian Wirtschaftsservice Gmbh (Austria)

Partners:

• Finlombarda SpA (Italia)

• Regione Veneto (Italia)

• EPF - Euro Perspectives Foundation (Bulgaria)

• Georama (Grecia)

• TETALAP - Hungarian Science and Technology Foundation (Ungheria)

• UEFISCDI – Executive Agency for higher Education, Research, Development and Innovation Funding (Romania)

• SID - Slovene Export and Development Bank Inc, Ljubljana (Slovenia)

• FME - Faculty of Mechanical Engineering, University "Ss. Cyril and Methodius” (Repubblica Ex Jugoslava di Macedonia)

• AZRA - Varazdin County Development Agency (Croazia)

• RDA Banat - Regional Agency for Socio-Economic Development – Banat (Serbia)

Descrizione:

Il progetto mira a promuovere misure a sostegno dell’innovazione per le PMI nell’area dell’Europa del sud est attraverso la creazione di una piattaforma di conoscenze e di know–how (la rete dei partner SEE IFA) con l’obiettivo di fornire nuovi programmi e strumenti finanziari nel campo dell’innovazione e costituire nuove strutture dedicate al finanziamento delle PMI innovative presenti nell’area.

Il progetto si sviluppa in diverse fasi di attività:


FASE 1: Identificazione dei fabbisogni di innovazione e di supporto tecnologico alle PMI attraverso l’analisi delle politiche e dei programmi di R&ST a livello UE, nazionale e regionale;

FASE 2: Ricognizione degli strumenti finanziari innovativi e studio di pre-fattibilità per mettere a punto e trasferire nuovi modelli/strumenti finanziari di R&ST dedicati ai partner di progetto;

FASE 3: identificazione di nuove possibilità di finanziamento per l’innovazione e lo sviluppo di un Fondo per la brevettazione;

• FASE 4: realizzazione di un progetto pilota per la creazione di un’agenzia a supporto dell’innovazione nell’Europa del Sud-Est;


FASE 5: scambio di personale, mentoring, training e organizzazione di study visit per migliorare le competenze tecniche e la capacity building dei partner di progetto;

FASE 6: diffusione dei risultati di progetto.

A conclusione delle attività di progetto, sono stati raggiunti una serie di risultati: l’adozione di un nuovo strumento finanziario nella regione di Varazdin (Croazia) e la firma di 2 lettere di intenti per l’implementazione di 2 nuovi strumenti finanziari in Romania e Bulgaria, la redazione di uno studio di fattibilità per la costituzione di un fondo brevetti nell’area dell’Europa del Sud est, supporto alla costituzione di una nuova agenzia per l’innovazione nella Repubblica Ex Jugoslava per la Macedonia, 5 corsi di formazione dedicati ai manager che gestiscono programmi per l’innovazione nell’area dei paesi partner, l’organizzazione di 2 study visit in Italia e in Austria e di 3 internship tra lo staff delle organizzazioni partner del progetto. 
 
Contributo UE:

2.216.821,25 EUR