martedì 1 maggio 2012

Premio europeo per il giornalismo sulla salute 2012

La Commissione europea presenta la 4° edizione del Premio europeo per il giornalismo sulla salute. Questo premio vuole stimolare un giornalismo di qualità che sensibilizzi alle questioni relative all'assistenza sanitaria e ai diritti dei pazienti. Il premio pone in evidenza le iniziative di politica sanitaria della campagna "L'Europa per i pazienti".

Quest'anno, in occasione del'Anno europeo dell'invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni, il premio accoglie un nuovo tema: l'invecchiamento attivo e in buona salute . Si tratta di un argomento di grande importanza e di una sfida sociale condivisa dai paesi europei, nonché di una priorità della Commissione europea.

Inoltre, l'edizione del 2012 continuerà a sostenere la lotta ad una delle principali minacce per la salute dei cittadini europei attraverso un premio speciale dedicato al tema "perché e come smettere di fumare", istituito nel 2011.

I giornalisti sono invitati a presentare articoli pubblicati su una testata (su carta oppure online) di un qualsiasi Stato membro dell'UE tra il 25 luglio 2011 e il 31 luglio 2012

Gli articoli devono riguardare uno dei 13 temi indicati nel regolamento. Il termine ultimo per l'invio delle candidature è il 31 luglio 2012. Si consiglia di leggere attentamente il regolamento del premio.

Vi sarà un finalista per ogni paese dell'UE. Tutti i finalisti nazionali saranno invitati alla cerimonia di premiazione che si terrà a a Bruxelles e in cui verranno consegnati i seguenti premi:
  • primo classificato, premio del valore di 6 000 euro
  • secondo classificato, premio del valore di 2 500 euro
  • terzo classificato, premio del valore di 1 500 euro.
Il premio speciale per articoli sul tema "perché e come smettere di fumare" è pari a 3 000 euro.

Il premio europeo per il giornalismo sulla salute è finanziato nell'ambito del secondo programma europeo per la salute 2008-13.

Tutte le informazioni sul premio sul portale Salute-UE