martedì 12 giugno 2012

Premio europeo per le città accessibili (5 settembre 2012)

L’obiettivo del Premio europeo per le città accessibili (Access City Award) è assegnare un riconoscimento alle città che si sono impegnate a realizzare iniziative esemplari per migliorare l’accessibilità dell’ambiente urbano, in particolare per le persone disabili.

Possono candidarsi al Premio le città dell’UE con almeno 50.000 abitanti che abbiano realizzato, o pianificato, misure per migliorare l’accessibilità dell’ambiente urbano in quattro ambiti:

- architettura e spazi pubblici,
- trasporti e relative infrastrutture,
- nuove tecnologie (TIC),
- strutture e servizi pubblici.

Le città candidate dovranno dimostrare un approccio coerente all’accessibilità in tutte le quattro aree e una visione ambiziosa per il futuro nell'affrontare l'accessibilità della città. Si presterà attenzione all'impatto delle misure di accessibilità sulla vita quotidiana delle persone con disabilità e sulla città nel suo complesso, tenendo conto della qualità e della sostenibilità dei risultati ottenuti. I centri urbani dovranno anche dimostrare il coinvolgimento attivo delle persone disabili e delle organizzazioni che le rappresentano nella pianificazione e attuazione delle politiche di accessibilità della città.

La selezione delle candidature avverrà in due fasi: è prevista una prima preselezione a livello nazionale a cui farà seguito una selezione finale a livello europeo. Nella fase a livello europeo, una giuria di esperti in materia di accessibilità, tra cui
rappresentanti del Forum europeo sulla disabilità, selezionerà i quattro finalisti che parteciperanno alla cerimonia di assegnazione del Premio. La cerimonia, che coinciderà con la conferenza per la Giornata europea delle persone con disabilità che si terrà a Bruxelles nei giorni 3-4 dicembre 2012, proclamerà la città vincitrice.

La giuria europea potrà anche conferire riconoscimenti speciali ad alcune città per importanti successi e risultati conseguiti in specifiche aree o aspetti dell'accessibilità.

La scadenza per la presentazione delle candidature è il 5 settembre 2012 

Le proposte devono essere presentate
esclusivamente online (in inglese, francese o tedesco) utilizzando l’apposito formulario disponibile alla pagina web dedicata al Premio.