venerdì 10 maggio 2013

Giornata europea dei mari (Malta, 21 - 22 maggio 2013)

La sesta edizione della conferenza della Giornata europea dei mari si svolgerà a La Valletta (Malta) il 21 e 22 maggio 2013. È organizzata dalla Commissione europea (Direzione generale per gli Affari marittimi e la pesca) in partenariato con il ministero maltese dell'Economia, degli investimenti e delle piccole imprese e con il ministero maltese del Turismo.

Lo sviluppo delle coste e il turismo marittimo sostenibile sono i temi su cui si incentra l'edizione 2013 della Giornata europea dei mari.

Per due giorni a La Valletta (Malta) esperti di tutti i settori marittimi e di tutta Europa discuteranno su come promuovere l'industria turistica e sfruttarne le potenzialità non solo come settore di crescita sostenibile, ma anche come motore decisivo per l'economia in senso lato e fattore chiave di contributo al programma di crescita blu dell'Unione europea.  

La Giornata europea dei mari è stata istituita da una dichiarazione tripartita dei presidenti della Commissione europea, del Parlamento europeo e del Consiglio dell'Unione europea il 20 maggio 2008. Si celebra ogni anno il 20 maggio e nei giorni immediatamente precedenti o seguenti allo scopo di aumentare la visibilità dell'Europa marittima. Le edizioni precedenti.

La sesta edizione della Giornata europea dei mari aprirà la strada a forme di turismo innovative e sostenibili. Le discussioni saranno integrate in una comunicazione della Commissione europea sul turismo costiero e marittimo prevista per la seconda parte dell'anno. La conferenza sarà incentrata anche su questioni che interessano specificamente le isole, quali la connettività e la mobilità, mentre gruppi di lavoro distinti si occuperanno del futuro del settore croceristico, della gestione marina e costiera e dello sviluppo economico del bacino mediterraneo.

La Giornata europea dei mari rappresenta un'opportunità unica per riunire in un unico luogo l'intera comunità marittima, fare il punto sui progressi realizzati e concentrarsi sulle idee e le priorità per il futuro.

Per tutti i dettagli della conferenza e il programma completo consultare il sito: http://ec.europa.eu/maritimeday
 
Fonte: RAPID