mercoledì 11 giugno 2014

CORSO TECNICHE DI EUROPROGETTAZIONE: LABORATORIO TECNICO-PRATICO PER PARTECIPARE CON SUCCESSO AI BANDI EUROPEI (ROMA, 27 - 28 GIUGNO 2014)




TECNICHE E STRUMENTI DI EUROPROGETTAZIONE: LABORATORIO PRATICO PER PARTECIPARE AI BANDI EUROPEI


Corso intensivo e pratico sulle tecniche di europrogettazione, per imparare a scrivere progetti di successo, che soddisfino i criteri di aggiudicazione (award criteria) richiesti dai bandi europei della nuova programmazione 2014-2020.

Questo Corso è interamente dedicato alle tecniche di europrogettazione, vale a dire gli strumenti e l’approccio pratico indispensabili per scrivere progetti “di successo”, coerenti ed in linea con quanto richiesto dai bandi che erogano i finanziamenti europei.

La nuova programmazione 2014-2020 chiede un salto di qualità nella progettazione: i progetti non solo debbono produrre buoni risultati; devono anche garantire impatti durevoli e soddisfare gli "award criteria" della Commissione europea.

Questo corso si configura come un vero e proprio laboratorio tecnico-pratico durante il quale si alterneranno spazi di lezione frontale e di esercitazioni guidate per consentire una formazione chiara e subito spendibile “in pratica”.

Infatti, tutto quanto appreso viene messo subito in gioco e i partecipanti si cimentano in aula in cosa significhi passare da un’idea ad una proposta di progetto finanziabile. Si inizia con la identificazione del project framework, si adotta l’approccio del Quadro Logico (QL), ci si cimenta in un preliminary feasibility check, per poi entrare nel vivo del project planning e concentrarsi in particolar modo sull’articolazione della WBS (Work Breakdown Structure) e dei WP (Work Packages).

Nel contempo, si affrontano alcune questioni per così dire “trasversali”: ad esempio, cosa e come compilare quelle parti dei formulari riguardanti la giustificazione della scelta del partenariato, gli aspetti di gestione del medesimo per assicurare la qualità e l’efficacia del progetto, le valutazioni riguardanti la valutazione dei rischi eventuali connessi al contesto o al progetto stesso, il piano di comunicazione e la disseminazione.

Riassumendo, questo corso vi offrirà:

1. l’l’ABC per la costruzione di una proposta progettuale in grado di rispondere ai criteri di aggiudicazione del bando europeo

2. la conoscenza delle metodologie e delle tecniche di europrogettazione indispensabili per lavorare “per progetti” come la programmazione 2014-2020 richiede;

3. un’esercitazione pratica di costruzione di una matrice del quadro logico, il cui uso è fondamentale ai fini della costruzione di una proposta di successo, sia nella prima fase di identificazione dell’idea sia in quella di scrittura del formulario.

La quota di iscrizione al corso include il seguente materiale didattico:

- una chiavetta USB contenente tutto il materiale didattico;

- accesso gratuito per 12 mesi alla banca dati bandi europei del portale www.obiettivoeuropa.it

Al termine del corso sarà rilasciato l’Attestato di partecipazione.

Orario delle lezioni:
9:30 – 18:30 venerdì 27 giugno 2014
9:30 – 16:30 sabato 28 giugno 2014

Sede del corso:
Roma - centro congressi iCavour (nei pressi della Stazione Termini)
Quota di iscrizione al corso è pari a 400 euro + iva
Chiusura iscrizioni: 20 giugno 2014

Per tutte le informazioni leggi la SCHEDA DEL CORSO

Per iscriversi è necessario prenotarsi online sul sito www.obiettivoeuropa.it